Per rinforzare un muscolo è necessario stimolarlo con degli esercizi. L’esfoliazione cutanea del VISO e del CORPO può essere vista come UNA GINNASTICA PER LA PELLE. L’esfoliazione, per i non professionisti, è interpretata solo come uno strumento per eliminare cellule morte e ridurre eventuali ipercheratosi che causano inestetismi (come follicoliti), ma uno specialista di cura della pelle sa che l’esfoliazione è importante per l’effetto biochimico che essa induce negli strati più profondi della pelle.

Quando le cellule vengono eliminate con beta-idrossiacidi o alfa-idrossiacidi o retinolo, gli strati più profondi dell’epidermide iniziano ad attivarsi producendo nuove CELLULE FRESCHE, che prendono il posto delle vecchie cellule ossidate. Questo porta ad una pelle più liscia, luminosa e naturale, è importante sottolineare che questi trattamenti sono consigliati nei periodi dell’anno più freddi, per avere una resa ottimale su inestetismi quali ACNE, RUGHE, FOTOAGING, CICATRICI.

I preparati più usati per raggiungere l’obiettivo di una pelle visibilmente migliorata, sono: ACIDO LATTICO, ACIDO GLICOLICO (meglio utilizzato GLICOLIMERO), ACIDO TARTARICO, ACIDO MANDELICO, ACIDO SALICILICO, RETINOLO.

ACIDO LATTICO è uno dei più efficaci alfa-idrossiacidi. L’acido lattico è un ingrediente antiossidante ed igroscopico per cui migliora l’idratazione della pelle e svolge un’azione antiradicale e anti-age. In concentrazione superiore del 2% è un eccellente schiarente sulle iperpigmentazioni ed esfoliante, inoltre ha anche la capacità di migliorare la flessibilità della pelle, grazie al fatto che aumenta il turn over epidermico, è un componente del fattore idratante naturale (NMF) della pelle ed ha un’attività igroscopica simile alla glicerina.

ACIDO MANDELICO è derivato dalle mandorle ed è utilizzato come antibatterico. Grazie alle sue proprietà è benefico anche per il fotoaging, l’acne e la pigmentazione irregolare.

ACIDO TARTARICO è un alfa-idrossiacido derivato dall’uva, antiossidante e vanta proprietà rassodanti e liftanti.

ACIDO SALICILICO è un cheratolitico naturale. Aiuta a levigare la superficie della pelle, migliorandone l’aspetto. Si trova nei vegetali come il Salice e la Betulla. Nel caso di pelle tendente ad un’eccessiva secchezza e disidratazione, l’acido salicilico riduce lo stress strutturale dovuto alla durezza e alla difficoltà di flessione ed elasticità dello strato corneo, permettendo un migliore utilizzo dell’ossigeno a livello cellulare.

ACIDO GLICOLIMERO è contenuto nel succo di rabarbaro, il GLICOLIMERO è un ingrediente naturale in grado di stimolare un più rapido distacco delle cellule morte, favorendo così una maggiore produzione cellulare nello strato germinativo. Il GLICOLIMERO è la forma più naturale di glicolico, ha una spiccata azione cheratolitica all’interno dei follicoli della pelle, rispetto al comune acido glicolico di sintesi. Questa caratteristica lo rende uno dei migliori ingredienti da usare quotidianamente nel trattamento delle pelli seborroiche, con pori ostruiti, con pori dilatati e congestionati e nelle pelli con tendenza all’acne seborroiche.

RETINOLO o VITAMINA A è indispensabile per la formazione e funzione cellulare, una sua carenza porta ad una degenerazione del derma e rende la superficie della pelle spessa e secca. I retinoidi hanno una peculiarità unica, quella di stimolare la formazione di nuovi capillari, inibire l’iperpigmentazione e stimolare la produzione di collagene ed elastica. È un elemento molto importante per i programmi di ringiovanimento della pelle del viso e del corpo.

Questi attivi si utilizzano in modo complementare nei trattamenti specifici Intensivi Viso e Corpo. Nel Viso sono particolarmente indicati per trattamenti antiaging, tonificanti, ridensificanti e rigeneranti. Nel corpo sono indicati come forti ossigenanti, lisanti, rigeneranti e tonificanti della cute. Il cliente viene subito coinvolto dalla RESA MOLTO EVIDENTE.

Si consiglia, di solito, una ciclica di minimo 6 trattamenti, rispettando ogni singola e specifica esigenza. La cute così trattata dà subito il meglio di sé, ed è pronta a ricevere in modo esponenziale altri attivi fortemente rigeneranti. Infatti la maggior parte dell’EFFETTO CONDIZIONAMENTO e RINGIOVANIMENTO della cute è dato da sostanze che vengono usate per la riparazione dei tessuti nella parte più profonda e sono: EGF = fattori di crescita cellulare, Peptidi, Enzimi Proteolitici e Riparatori e Vitamine.

È possibile ringiovanire notevolmente l’aspetto della cute con cure costanti e regolari. Spesso qualcuno si illude che esista una cura rapida e miracolosa, ma tutti gli studi clinici su sostanze che possono dare un REALE miglioramento della cute, sono sempre protratti per almeno 6/8 mesi con applicazioni quotidiane.

Inoltre è sempre bene affidarsi a professionisti dell’estetica che hanno la competenza per scegliere il cosmetico più adatto, al proprio tipo di pelle, soprattutto quando si parla di attivi acidi.

Il nostro centro estetico LINEA DUE lavora da anni con questi protagonisti dello skin care, ottenendo risultati eccellenti.

La vostra consulente di bellezza ANNA GALLI